Non solo Roma e Napoli soffrono per i rifiuti abbandonati, La Spezia solidarizza in negativo

By | ottobre 1, 2016

Sono quotidiani i reportage sulla situazione della raccolta rifiuti in grandi città come Roma, Napoli e molte altre nella nostra penisola ma la situazione negativa, anche se magari non così eclatante, si può rilevare anche in altre città e La Spezia è una di queste. La diatriba tra il Sindaco e gli abitanti ha assunto, ormai, toni piuttosto accesi. L’Amministrazione Comunale addossa le colpe alla scarsa civiltà di alcuni, tanti, purtroppo, che abbandonano i rifiuti a terra anziché nei bidoni appositi, i cittadini che protestano accusando l’Amministrazione di disorganizzazione del servizio.

Capita così che i bidoni, ad esempio, vengano spostati in luoghi non comunicati, per cui gli abitanti che, ligi alle regole, fanno la differenziata, recandosi nelle aree in cui dovrebbero trovare i cassonetti, non li trovano e che fare? Dai turisti La Spezia, parafrasando un famoso film ”Roma città aperta” è denominata “La Spezia città sporca”. Magari non sarebbe il caso di smetterla di rimpallarsi le responsabilità e fare qualcosa di serio e sensato per risolvere le situazioni, col dialogo invece che con le reciproche accuse?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *