Investire i propri risparmi, informazioni e consigli

By | febbraio 23, 2017
dove investire 2017-2018

Quando abbiamo la possibilità di investire delle somme di denaro, allora il panorama che si apre è estremamente vasto.Una delle idee classiche del nostro paese è quella di investire nel mattone; l’acquisto di immobili può essere una buona strategia, soggetta ovviamente a deprezzamenti e con l’inconveniente del congelamento dei liquidi, ci permette però di acquistare qualcosa di tangibile, una casa da lasciare ai nostri figli o magari da abitare proprio noi, senza dimenticare la possibilità di affittare, anche per brevi periodi.

Il problema più grande rimane l’incognita; un acquisto potrebbe infatti finire per essere rivenduto a una cifra molto più bassa, allo stesso tempo una volta fatto l’investimento non avremo più quei risparmi che avevamo messo da parte, utilizzabili per emergenze e necessità.

Il sistema borsa e i suoi rischi

L’altra opzione è quella della borsa. Chi ha messo da parte un buon capitale, può interessarsi a investire in azioni e gettarsi nel mondo della finanzia. Anche qua ci sono pro e contro: per prima cosa parliamo di un sistema molto complesso, dove non c’è certezza di guadagno. Di positivo possiamo iniziare col dire che, tranne in caso di obbligazioni a lungo termine, avremo la nostra liquidità a disposizione in maniera piuttosto rapida.

Il mondo della borsa è ricco di ostacoli e pericoli, allo stesso tempo però troviamo anche moltissime possibilità di guadagno che potrebbero fare fruttare il nostro capitale, semplicemente depositandolo in un fondo gestito o magari acquistando, dopo un accurato studio dei prodotti finanziari che riteniamo validi.

Il problema del mondo della finanza è una sorta di muro, fatto di termini e regole specifiche poco intellegibile da parte del cittadino medio. Per ovviare a questa difficoltà si fanno avanti vari attori, ma sono tutti così affidabili?

Dare il nostro denaro in mano a qualcuno?

Prima di affidarci a un promotore o a un gestore legato alla nostra banca, è bene sapere che si parla di individui non indipendenti e non totalmente trasparenti. Se abbiamo intenzione di investire e seguire i consigli di qualcuno, allora l’idea migliore è quella di cercare un consulente finanziario indipendente, così da evitare brutte sorprese e disastri economici, nati da un’iniziativa volta a guadagnare qualcosa dal nostro capitale.

Non è facile decidere come investire i risparmi, una volta però presa una direzione, l’importante è prepararsi al meglio, informarsi e studiare un’accurata strategia ad-hoc, per raggiungere i nostri obiettivi economici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *